INTRODUZIONE

L’associazione francese dei Registrar di opere d’arte (AFROA) si è costituita a partire dalla metà degli anni 90 intorno a dei professionisti dalle competenze comuni.

Dalla sua creazione, più di 200 persone sono state comprese nell’associazione, secondo diversi gradi.

La sua credibilità si è rinforzata presso i partner istituzionali, come la Direzione dei Musei di Francia o la Delegazione delle Arti Plastiche, producendo così un riconoscimento certo del mestiere, delle sue competenze e capacità professionali specifiche.

 

 

© Marc Nolibé